La Gastroscopia

È un esame diagnostico-terapeutico che consente di visualizzare la mucosa del primo tratto del canale digerente: esofago, stomaco e duodeno. L’esame si esegue mediante uno strumento, chiamato gastroscopio, costituito da un tubo flessibile di calibro variabile da 8 a 12 mm, a seconda dell’età del paziente.

Il tubo viene inserito attraverso la bocca del paziente e attraverso un sistema a fibre ottiche, l’operatore potrà vedere l’area di mucosa che interessa e prelevare contestualmente dei piccoli frammenti di mucosa che saranno successivamente analizzati da un anatomo patologo; questo perché l’esame in sé si limita ad una visione della parete del primo tratto dell’apparato digerente, sarà pertanto dirimente, ai fini della definizione diagnostica, l’esame istologico del campione.

L’esame si esegue in Day Service.

Scarica informativa
Guarda il video

La Gastroscopia

È un esame diagnostico-terapeutico che consente di visualizzare la mucosa del primo tratto del canale digerente: esofago, stomaco e duodeno. L’esame si esegue mediante uno strumento, chiamato gastroscopio, costituito da un tubo flessibile di calibro variabile da 8 a 12 mm, a seconda dell’età del paziente.

Il tubo viene inserito attraverso la bocca del paziente e attraverso un sistema a fibre ottiche, l’operatore potrà vedere l’area di mucosa che interessa e prelevare contestualmente dei piccoli frammenti di mucosa che saranno successivamente analizzati da un anatomo patologo; questo perché l’esame in sé si limita ad una visione della parete del primo tratto dell’apparato digerente, sarà pertanto dirimente, ai fini della definizione diagnostica, l’esame istologico del campione.

L’esame si esegue in Day Service.

Scarica informativa
Guarda il video
DAY SERVICE